Una nuova Via...

Un viaggio nella natura fragile




Parte un nuovo viaggio con Via Maestra, una serie di appuntamenti sotto forma di articoli divulgativi che andranno ad approfondire una tematica purtroppo sempre attuale: il rischio di estinzione e la conservazione della moltitudine di esseri viventi che tentano di convivere con l'uomo.


Inizierò con un articolo a settimana "pescando" tra le carte del grande mazzo delle specie a rischio in Italia secondo la IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura) ed altre fonti autorevoli.


Con un articolo a settimana ci vorrebbero 4 anni solo per parlare degli animali vertebrati minacciati, quasi 5 anni per parlare delle piante minacciate e qualche decennio per parlare degli insetti che rischiano l'estinzione... nulla di cui vantarsi.


Sceglieremo insieme alcuni esempi da approfondire: potrete votare l'argomento che verrà trattato la settimana seguente attraverso i nostri canali social!


La prima domanda: che cosa è una "Specie"?

È una categoria di organismi animali o vegetali con molte caratteristiche comuni e in grado di riprodursi dando vita a prole feconda. Qualche esempio?

Lupo e Cane sono della stessa specie (lupus)!

Dal loro accoppiamento nascerà un cucciolotto fecondo in grado a sua volta di fare figli.

Cavallo e asino, anche se simili, sono di specie diverse (caballus e asinus) e dal loro accoppiamento nascerà un mulo sterile che non potrà avere figli.

Orso Bruno Marsicano. Ph. Marco Tersigni - Flickr, CC BY 2.0
Ma che cosa è l'IUCN?

L' Unione Internazionale per la Conservazione della Natura è un'organizzazione internazionale che si dedica alla conservazione della natura e allo sviluppo sostenibile. https://www.iucn.org/


E le Liste Rosse?

Sono liste compilate dagli scienziati della IUCN con all'interno tutti i dati sullo stato di conservazione delle specie, ovvero la probabilità che quegli animali o piante sopravvivano o si estinguano.


Ma come siamo messi a specie minacciate o prossime alla minaccia in Italia?

Più della metà dei pesci d'acqua dolce

Quasi la metà dei mammiferi

Ben il 65% delle piante italiane!

Quindi male direi.


Biancone. Ph. MarioM / CC BY-SA (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)

Tra tutte queste specie di solito le più a rischio sono quelle endemiche, cioè quelle che esistono solamente in zone ristrette dell'Italia e da nessun'altra parte del mondo, proprio quelle che definiscono la nostra Ricchezza Naturale.


Nel primo articolo tratterò di un mammifero un po’ particolare… Curiosi di sapere quale? Cercate gli indizi sulle nostre storie Instagram!

Per la foto di copertina si ringrazia Saxifraga - freenatureimages.eu

0 visualizzazioni

Notizie

Iscriviti alla newsletter

(circa 2 mail al mese)

Contatti

viamaestratrekking@gmail.com

(+39) 340 547 71 89

(+39) 393 059 69 02

Seguici

  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
Via Maestra a.s.d. via rio di Luco 189 Reggello, FI 50066

© 2019 by Francesco Lezzi.